giovedì 19 gennaio | 16:21
pubblicato il 18/ott/2013 12:00

Casini contro Monti: ridicolo, sua rissossità è inaccettabile

"distinguo da Governo e doppio binario non più accettabili"

Casini contro Monti: ridicolo, sua rissossità è inaccettabile

Roma, 18 ott. (askanews) - "Le accuse di Monti nei miei confronti sono semplicemente ridicole". E questa politica del doppio binario, questo atteggiamento rissoso, anche da parte di Monti, sull'azione dell'esecutivo, questi continui distinguo, non sono accettabili". Tanto più perchè "Monti sa cosa significa governare questo paese quando c'é una maggioranza litigiosa". Lo ha affermato, in una intervista in onda stasera a "Matrix" su "Canale 5", il leader Udc Pier Ferdinado Casini sulle dimissioni di Mario Monti da Scelta Civica. "Non gli chiederò di ritirarle perché questo non mi riguarda", ha detto ancora il presidente della commissione Esteri del Senato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale