lunedì 05 dicembre | 01:56
pubblicato il 18/ott/2013 12:00

Casini contro Monti: ridicolo, sua rissossità è inaccettabile

"distinguo da Governo e doppio binario non più accettabili"

Casini contro Monti: ridicolo, sua rissossità è inaccettabile

Roma, 18 ott. (askanews) - "Le accuse di Monti nei miei confronti sono semplicemente ridicole". E questa politica del doppio binario, questo atteggiamento rissoso, anche da parte di Monti, sull'azione dell'esecutivo, questi continui distinguo, non sono accettabili". Tanto più perchè "Monti sa cosa significa governare questo paese quando c'é una maggioranza litigiosa". Lo ha affermato, in una intervista in onda stasera a "Matrix" su "Canale 5", il leader Udc Pier Ferdinado Casini sulle dimissioni di Mario Monti da Scelta Civica. "Non gli chiederò di ritirarle perché questo non mi riguarda", ha detto ancora il presidente della commissione Esteri del Senato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari