domenica 04 dicembre | 17:39
pubblicato il 09/gen/2014 15:35

Casa: Scelta Civica, aprire discussione o maggioranza rischia

Casa: Scelta Civica, aprire discussione o maggioranza rischia

(ASCA) - Roma, 9 gen 2014 - Se in queste ore si discute del patto di governo per il 2014, analoga discussione dovrebbe essere aperta anche sul tema della casa. E' quanto chiede Scelta Civica per voce del suo segretario, Stefania Giannini, che ha illustrato, in una conferenza stampa alla Camera, le priorita' del partito in materia di tassazione sugli immobili. Prima di tutto, appunto, l'apertura ''di un tavolo in cui definire, entro un mese, come deve essere la fiscalita' sulla casa''. Primo punto da definire la trasformazione della Tasi con sistemi di misurazione puntuale dei rifiuti. ''Si tratta - ha spiegato Giannini - di un tentativo, spero di successo, per non mettere questa maggioranza in crisi. Se su questo non ci sara' ascolto e' chiaro che dovremmo riflettere tutti. Non e' una critica distruttiva, ma un supporto costruttivo''. A rappresentare il malumore delle opossizioni, il senatore Maurizio Gasparri ha sottolineato che ''indigna il modo in cui il governo sta procedendo sul fronte casa. Fa finta di dare da una parte per poi togliere dall'altra. E' il caso dell'aumento della Tasi che dovrebbe consentire maggiori detrazioni alle famiglie. Ma chi vogliono prendere in giro? Finora l'unica cosa certa e' una pressione fiscale insostenibile che questo governo sta imponendo a tutti gli italiani. Avevamo chiesto maggiore attenzione e un serio riordino di tutto il sistema di tassazione della casa, non questa vergognosa usurpazione''. Intanto, questa mattina si e' svolto questa un incontro tra una delegazione dell'Anci, guidata dal presidente Piero Fassino, e il Governo rappresentato dal ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Graziano Delrio e dal sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta. ''I rappresentanti del Governo, spiega una nota congiunta, hanno illustrato la proposta di consentire ai Comuni l'adozione di un'aliquota aggiuntiva dello 0,8 per mille finalizzata alla sola copertura delle detrazioni sul prelievo Tasi-Imu. La delegazione dell'Anci, nel prendere atto della proposta del Governo che garantisce un finanziamento delle detrazioni e maggiore equita' fiscale, ne chiede al Parlamento l'approvazione. L'Anci, tuttavia, manifesta allarme e preoccupazione per il fatto che in nessun modo trova soluzione il minore gettito che deriva ai Comuni dall'adozione del nuovo tributo. L'incidenza di tale minor gettito - ha sottolineato l'Anci - e' tanto piu' preoccupante a fronte dell'obbligo di legge di approvare i bilanci comunali entro il 28 febbraio p.v., termine che non puo' essere dilazionato visto che l'imminente scadenza elettorale di maggio obblighera' la stragrande maggioranza di Comuni ad esaurire la propria attivita' deliberativa entro febbraio. L'Anci ha percio' richiesto al Governo - e la stessa sollecitazione e' rivolta al Parlamento - che, senza gravare sui contribuenti, si adottino entro il mese di gennaio le misure necessarie a garantire ai Comuni le risorse compensative il minore gettito. I rappresentanti del Governo - riconoscendo la fondatezza della richiesta dell'Anci - hanno assunto l'impegno ad aprire immediatamente un confronto per individuare proposte risolutive di tale problema''. int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari