lunedì 27 febbraio | 10:55
pubblicato il 04/giu/2013 16:02

Casa: Confedelizia, far ripartire affitto per rilancio immobiliare

Casa: Confedelizia, far ripartire affitto per rilancio immobiliare

(ASCA) - Roma, 4 giu - ''L'investimento nella casa non riprendera' fintanto che non riprendera' il mercato dell'affitto, che oggi e' praticamente in perdita. Un segnale di attenzione per questo mercato avrebbe certo un effetto di riguardo, oltre a concorrere in modo primario a risolvere per molti il problema dell'abitazione, senza che alcuno debba rinunciare ad un posto di lavoro per la difficolta' di trovare casa''. E' quanto ha dichiarato il presidente di Confedilizia Corrado Sforza Fogliani intervenendo all'Eire-Expo Italia Real Estate di Milano. Per Sforza Fogliani, inoltre, ''i dati sul mercato immobiliare fanno da tempo paura e i dati di oggi, confrontati con un periodo come il 2012, gia' in forte calo, confermano ulteriormente la crisi del settore. Tanto piu' che l'edilizia e' da sempre considerata un comparto trainante''. red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech