domenica 26 febbraio | 23:53
pubblicato il 18/set/2014 17:39

Card. Kasper su divorziati: Chiesa severa ma anche misericordiosa

Dopo libro 5 cardinali contro ipotesi di comunione a risposati (ASCA) - Citta' del Vaticano, 18 set 2014 - "Sono rimasto molto sorpreso da questo titolo, 'Permanere nella verita' di Cristo', perche' e' quello che vogliamo tutti. Questo e' un compito di tutti i teologi e non di alcuni cardinali. Dipende da che cosa e' la verita' cattolica che non e' un sistema chiuso ma e' aperto a sviluppi possibili, anche secondo il Concilio Ecumenico Vaticano II". Cosi' il cardinale Walter Kasper, presidente emerito del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unita' dei Cristiani, risponde ai microfoni di RadioInblu alla presa di distanza di cinque cardinali sulla possibilita' per divorziati e risposati di accedere al sacramento della comunione. Secondo il cardinale Kasper "la misericordia, cuore del messaggio cristiano, e' un tema centrale sia nell'Antico che nel Nuovo Testamento. Molti Santi hanno parlato della misericordia. Lo stesso Papa Giovanni XXIII, all'inizio dei lavori conciliari, disse che la Chiesa deve adoperare i mezzi della severita', ma anche la medicina della misericordia".

"Alcuni al prossimo Sinodo vogliono una guerra teologica. La dottrina della Chiesa e' aperta, loro vogliono una verita' cristallizzata. Il bersaglio delle polemiche non sono io, ma il Papa", ha detto Kasper in un'intervista al Mattino.

"Durante il Concilio Vaticano II e nel postconcilio c'erano le resistenze di alcuni cardinali a Papa Paolo VI, anche da parte dell'allora Prefetto del Sant'Uffizio", ha detto Kasper in una distinta intervista a Vatican Insider (La Stampa). "Pero' - se sono bene informato - non con questa modalita' organizzata e pubblica. Se i cardinali che sono i piu' vicini collaboratori del Papa, intervengono in questo modo, almeno per cio' che riguarda la storia piu' recente della Chiesa, siamo di fronte a una situazione inedita". Nel merito, "non si possono concedere seconde nozze, ma - come dicevano i Padri della Chiesa - dopo il naufragio, una zattera per sopravvivere".

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech