sabato 21 gennaio | 19:15
pubblicato il 21/ago/2014 15:08

Card. Filoni: cristiani chiedono cintura sicurezza per villaggi

Il porporato tornato ieri da Iraq: oggi Papa ha voluto ascoltarmi (tmnews) - Citta' del vaticano, 21 ago 2014 - "Il Papa ha voluto subito accogliermi appena ritornato - questo mostra la sua sensibilita' - per conoscere direttamente da me cio' che ho visto e cio' che ho sentito dopo aver visitato i nostri cristiani, gli yazidi, in questa settimana che sono stato in iraq. Quindi era molto attento". Lo afferma ai microfoni di Radio vaticana il cardinale Fernando Filoni, prefetto di Propaganda Fide, ricevuto oggi da Papa Francesco dopo essere tornato, ieri sera, dall'Iraq, dove si era recato, il 12 agosto, come inviato personale del pontefice.

"Il Papa ha preferito l'ascolto; mi ha lasciato parlare ampiamente e ovviamente ha preso a cuore tutte le situazioni di cui gli ho parlato: le attese dei nostri cristiani, le preoccupazioni e quelle che sono un po' le linee della chiesa. Ha appreso con piacere le linee che sono state adottate da parte della chiesa locale. Posso dire che l'incontro e' stato bello; il santo padre era molto attento e partecipe di quello che gli ho detto", afferma il porporato. "Direi che la mia missione e' stata soprattutto e prima di tutto - per non dire esclusivamente - di tipo umanitario. Quindi, da questo punto di vista, non ci sono state questioni politiche o di altro genere che rientravano nell'ambito della mia missione. Sono contento di aver potuto fare questa missione umanitaria, perche' per me e' stato un ritorno in questa terra che conosco e che amo da tanto tempo, rivedere ancora tante persone che sono impegnate in attivita' di aiuto, e poi dare anche una parola di speranza, di fiducia, di incoraggiamento", afferma ancora filoni, secondo il quale, in particolare, "i nostri cristiani, tantissimi dei quali desiderano ritornare, aspirano a vedere pero' che i villaggi - ritornando - abbiano una cintura di sicurezza - chiedono che sia possibilmente internazionale - che garantisca loro la ripresa di una vita normale".

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Terremoti
Gentiloni: di fronte a terremoto Paese sia unito, non rissoso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4