lunedì 20 febbraio | 01:16
pubblicato il 19/ago/2014 15:23

Card. Filoni consegna lettera del Papa a presidente Iraq

Domani il porporato rientra in Italia (ASCA) - CItta' del Vaticano, 19 ago 2014 - Per il cardinale Fernando Filoni, inviato personale di Papa Francesco in Iraq, sono le ultime ore di missione nel martoriato Paese. Domani, il porporato fara' infatti rientro a Roma, mentre oggi a Baghdad ha incontrato il presidente iracheno, Fuad Masum, per consegnargli una lettera di Papa Francesco.

"L'incontro e' stato molto cordiale. Io ero accompagnato dal Patriarca caldeo, il Patriarca Sako, dal nunzio apostolico e da mons. Warduni", racconta il porporato ai microfoni di Radio vaticana. "Ho consegnato la lettera, alla quale il presidente poi rispondera'. Ho raccontato un po' l'esperienza di questi giorni e ho sottolineato che la mia non era una visita politica, ma era una visita umanitaria per conto del Santo Padre ed e' quindi per questo che mi sono recato prima di tutto a Erbil, dove la situazione nel Kurdistan e' ancora molto seria e grave, e poi a Baghdad dove, appunto, avrei avuto questo incontro".

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia