domenica 26 febbraio | 07:11
pubblicato il 09/ott/2013 18:01

Carceri: Verini (Pd), amnistia e indulto non sono tabu'

Carceri: Verini (Pd), amnistia e indulto non sono tabu'

(ASCA) - Roma, 9 ott - ''Il Partito Democratico ha detto che le parole del Presidente Napolitano vanno ascoltate e seguite, io aggiungo di piu'. Il Presidente della Repubblica, ancora una volta, costringe il Parlamento a guardarsi allo specchio. Per quanto riguarda il sovraffollamento carcerario non puo' non farlo senza arrossire''. Lo afferma Walter Verini, capogruppo Pd in Commissione Giustizia a Montecitorio, a Radio Radicale sul messaggio presidenziale alle Camere .

''Dopo aver ancora una volta ringraziato il Presidente della Repubblica, tutte le forze politiche si devono chiedere che cosa si deve fare subito per, non solo ascoltare, ma mettere in pratica le parole del Presidente. Quindi bene accelerare le riforme di sistema come definitiva approvazione della messa alla prova, la riforma della custodia cautelare, la depenalizzazione di alcuni reati, ma tutto questo potrebbe anche non avvenire in tempo per evitare le sanzioni europee'', ricorda Verini.

''Comunque i tempi della politica non possono continuare a giocare sulla pelle di chi vive in condizioni bestiali dentro al carcere'' , prosegue il parlamentare del Pd.

''Amnistia e indulto quindi per me non sono un tabu' a due condizioni: la prima che si escludano i reati di allarme sociale, i reati piu' gravi, i reati contro lo stato come la frode fiscale. La seconda che non ci siano da parte di nessuno vergognose strumentalizzazioni come i 5 stelle da una parte e chi vuole ipotizzare salvacondotti per qualche personaggio dall'altra'', continua Verini.

''Qui si gioca con al pelle di migliaia di persone'', conclude Verini per il quale ''persone che invece di essere trattate da uomini sono trattate come bestie. Non dobbiamo tenere il freno a mano tirato su una questione del genere ma fare di tutto, di piu' per mettere in condizioni il Parlamento di adempiere al monito che il Presidente della Repubblica ancora una volta ci ha dato''.

com-ceg/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech