sabato 03 dicembre | 11:05
pubblicato il 03/lug/2013 16:33

Carceri: Tosi, non si affronta sovraffollamento liberando i detenuti

Carceri: Tosi, non si affronta sovraffollamento liberando i detenuti

(ASCA) - Verona, 3 lug - ''La soluzione al problema delle carceri sovraffollate non e' liberare i detenuti, ma rendere il sistema carcerario meno costoso e piu' adeguato anche alla pericolosita' dei detenuti''. Questo il commento del sindaco di Verona Flavio Tosi sulla possibilita' dell'attuazione, da parte del Governo, di un decreto 'svuota carceri' per fronteggiare la situazione di sovraffollamento delle strutture detentive italiane. ''In Italia abbiamo quasi tutte carceri di massima sicurezza, pensate per i terroristi e per un certo tipo di detenuti, strutture costosissime anche in termini di gestione del personale. Negli Stati Uniti le strutture carcerarie sono piu' leggere, con costi minori ( un detenuto costa un decimo di quello che costa in Italia) e con la possibilita' di lavorare. Una eventuale soluzione in Italia potrebbe essere quella di rendere adatte le moltissime caserme dismesse ad accogliere i detenuti di minore pericolosita', coniugando l'esigenza di ridurre i costi con quella di far scontare ai detenuti la loro pena''.

fdm/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari