sabato 03 dicembre | 01:19
pubblicato il 17/feb/2014 19:29

Carceri: Stefani (Ln), decreto vergogna. Piu' che indulto e' insulto

Carceri: Stefani (Ln), decreto vergogna. Piu' che indulto e' insulto

(ASCA) - Roma, 17 feb 2014 - ''Questo e' l'ennesimo provvedimento errato, perche' e' figlio di una cultura buonista e arrendista. E' la certificazione lampante del fallimento di tutti gli indulti e degli svuota-carceri che si sono susseguiti negli anni. Ci piacerebbe tra l'altro sapere se e' un decreto del governo dimissionario Letta o se questo regalo alla criminalita' sia avallato anche dal prossimo esecutivo Renzi ''. Lo ha dichiarato in Aula al Senato Erika Stefani, capogruppo in commissione giustizia per la Lega Nord e relatore di minoranza del decreto Carceri. ''Il provvedimento dovrebbe cercare di tutelare le persone colpite dai reati e dovrebbe investire in edilizia carceraria invece, si affronta il problema della giustizia solo come se fosse un problema di sovraffollamento carcerario. Piu' che indulto dovrebbe essere definito insulto alla gente onesta, a tutti quei cittadini che credono ancora che la legalita' sia un valore irrinunciabile in uno stato di diritto ''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari