martedì 06 dicembre | 11:33
pubblicato il 11/gen/2013 19:11

Carceri: Severino, 16 mln per lavoro e' segnale, avanti con riforme

Carceri: Severino, 16 mln per lavoro e' segnale, avanti con riforme

(ASCA) - Roma, 11 gen - ''Il finanziamento del lavoro carcerario e' finalmente una bella notizia, un passo in avanti nel cammino delle riforme strutturali che la recente sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo chiede all'Italia di percorrere per affrontare il sovraffollamento penitenziario''. Il ministro della Giustizia Paola Severino commenta con soddisfazione la decisione del presidente del Consiglio Mario Monti il quale, su sua proposta, ha deliberato di destinare 16 milioni di euro, facenti parte del fondo Legge di Stabilita' per il finanziamento di esigenze indifferibili, all'attivita' lavorativa dei detenuti. ''Confido fermamente che le Commissioni parlamentari competenti aderiranno favorevolmente alla decisione del governo. Ho gia' avuto modo di esprimere la mia grande amarezza per il mancato via libera definitivo, al Senato, del provvedimento del governo sulle misure alternative, e anche per lo svuotamento, alla Camera, nel disegno di legge Stabilita', di fondi da destinare al settore giustizia.

Finanziarie il lavoro dei detenuti - sottolinea il Guardasigilli - significa dare loro una chance, ma anche investire in sicurezza sociale. Studi scientifici su questo punto sono incontrovertibili: il rischio di tornare a delinquere tra coloro che restano chiusi tutto il tempo in una cella e' tre volte superiore se paragonato alla recidiva di detenuti che lavorano o di chi sconta la condanna con misure alternative. Il Parlamento, come ci ha saggiamente ricordato anche il Capo dello Stato in occasione della condanna della Corte di Strasburgo, ha gia' perso un'importante occasione per invertire la rotta del sovraffollamento. Il parziale rifinanziamento del lavoro carcerario e' un segnale. Ma pur sempre importante''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari