domenica 26 febbraio | 21:04
pubblicato il 08/gen/2013 17:01

Carceri: Palomba (Idv), una sentenza amara. Intervenire alla radice

Carceri: Palomba (Idv), una sentenza amara. Intervenire alla radice

(ASCA) - Roma, 8 gen - ''La sentenza di oggi ci mette di fronte alle nostre responsabilita': dobbiamo prendere atto amaramente che in questi 5 anni di legislatura il governo non ha fatto niente per risolvere il drammatico problema delle pessime condizioni di vita nelle carceri''. Lo dichiara in una nota Federico Palomba, capogruppo Idv in Commisione giustizia. ''Ha ragione la Corte di Strasburgo: bisogna garantire condizioni di vita umane per i detenuti, eliminare il sovraffollamento - prosegue -. Ma attenzione: non si creda di mettere una toppa con amnistie o usare pannicelli caldi come lo ''svuota carceri''. Perche' l'esperienza ha dimostrato che interventi palliativi non risolvono il problema alla radice''. Conclude il deputato dell'Idv: ''L'Italia dei valori insiste perche' si intervenga sulla depenalizzazione e contemporaneamente sul piano dell'edilizia penitenziaria. Perche' sia garantita la certezza della pena e allo stesso tempo la dignita' delle persone soggette alla detenzione carceraria''.

com-gar/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech