lunedì 27 febbraio | 19:44
pubblicato il 08/ott/2013 18:15

Carceri: Letta, messaggio Napolitano ineccepibile

Carceri: Letta, messaggio Napolitano ineccepibile

(ASCA) - Roma, 8 ott - ''Il messaggio alle Camere del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sulla questione carceraria e' ineccepibile. Il Capo dello Stato centra una delle vere emergenze del nostro Paese. Se e' vero che il grado di civilta' di una nazione si misura dal livello delle proprie prigioni, l'attuale situazione mortifica la dignita' dei detenuti e, con loro, dell'Italia intera. Le parole di Napolitano, che interpretano al meglio il dettato e lo spirito della Costituzione, indicano la strada per riscattarci''. Lo dichiara in una nota il presidente del Consiglio, Enrico Letta.

''Per quanto di sua competenza, nel pieno rispetto delle prerogative del Parlamento come richiamate dallo stesso presidente della Repubblica, il governo continuera' a fare di tutto per recepire indicazioni e sollecitazioni giunte dal capo dello Stato'', conclude il premier.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech