domenica 26 febbraio | 06:42
pubblicato il 05/giu/2014 15:24

Carceri: Ferranti, l'Europa ha premiato il nostro lavoro

(ASCA) - Roma, 5 giu 2014 - ''E' la conferma che ci siamo mossi bene e che la strada imboccata e' quella giusta''.

Donatella Ferranti accoglie con ''grande soddisfazione'' la decisione del Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa sulla situazione carceraria italiana. ''Il riconoscimento dei progressi ottenuti in questi mesi - dice la presidente della commissione Giustizia alla Camera - da un lato premia il lavoro di governo e Parlamento per umanizzare e deflazionare le carceri, dall'altro ratifica la bonta' delle misure strutturali fin qui approvate incoraggiandoci a proseguire lungo questa direzione''. A giudizio di Ferranti, ''il carcere e' bene che sia pena centrale esclusivamente per i reati gravi e di forte allarme sociale, ma per il resto il sistema penale deve aprirsi a misure alternative e di recupero sociale''. D'altra parte, conclude l'esponente del Pd, ''e' ormai abbondantemente dimostrato che le misure di ''giustizia riparativa' sono piu' efficaci di quelle dettate da una ottusa politica securitaria''.

com-sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech