giovedì 08 dicembre | 03:44
pubblicato il 04/dic/2013 12:51

Carceri: Ferranti, bene Grasso, ddl pene alternative subito in Aula

Carceri: Ferranti, bene Grasso, ddl pene alternative subito in Aula

(ASCA) - Roma, 4 dic - ''Accolgo con soddisfazione l'impegno del presidente Pietro Grasso di portare al piu' presto in aula al Senato il provvedimento sulla messa alla prova e sulla detenzione domiciliare, provvedimento approvato dalla Camera ben cinque mesi fa. A questo punto, spero che il testo possa essere esaminato gia' la prossima settimana''. Cosi' Donatella Ferranti, presidente della commissione Giustizia alla Camera, commenta l'intervento del presidente del Senato al convegno sulla ''Clemenza necessaria' in corso a palazzo Madama. ''Se davvero si considera improcrastinabile porre mano all'emergenza carceri e alla riforma della giustizia, forse sarebbe il caso - osserva Ferranti - di accordare una ''corsia preferenziale' a quei provvedimenti che cercano di rimediare con misure strutturali a storture non pi u' sopportabili. A breve, ad esempio, la Camera dovrebbe licenziare anche la riforma della custodia cautelare, non vorrei fosse necessario un altro convegno per mettere fretta al Senato''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni