venerdì 20 gennaio | 07:16
pubblicato il 17/dic/2013 20:13

Carceri: Di Pietro, cambiano nomi ma non sostanza. Dl e' un indulto

Carceri: Di Pietro, cambiano nomi ma non sostanza. Dl e' un indulto

(ASCA) - Roma, 17 dic - ''L'approvazione del decreto carceri dimostra che siamo passati dal governo di Berlusconi al governo dei berluschini''. Lo afferma in una nota il Presidente dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, che aggiunge: ''Anche se l'attuale esecutivo utilizza nomi altisonanti quali ''svuota carceri' o ''misure volte a migliorare la situazione carceraria in Italia', la sostanza non cambia: siamo davanti ad un vero e proprio indulto. Ne e' prova il fatto che migliaia di detenuti, nonostante siano stati condannati, vedranno la loro pena ridotta d'ufficio e questo semplicemente perche' non c'e' posto in carcere. Il decreto varato oggi - prosegue Di Pietro - rappresenta una garanzia per i delinquenti. Questi, infatti, continueranno a commettere reati, certi che prima o poi arriveranno un indulto, un condono o un'amnistia a regalargli uno sconto sulla pena. Vorrei ricordare al governo che in materia di giustizia - conclude Di Pietro - non dovrebbero valere le promozioni del tipo: piu' reati fai piu' sconti hai''. com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale