giovedì 23 febbraio | 20:19
pubblicato il 11/lug/2013 13:20

Carceri: Cancellieri, molto civile far lavorare detenute

(ASCA) - Venezia, 11 lug - ''Questo livello di cultura di civilta' della detenzione, che consente al detenuto di esprimere se' stesso con un'attivita' lavorativa e anche in piena liberta' all'interno dell struttura, e' una cosa molto civile''. Lo ha riconosciuto il ministro della giustizia, Anna Maria Cancellieri, dopo aver visitato il carcere femminile della Giudecca e l'Icam, l'istituto di custodia attenuata per madri detenute. ''E poi c'e' anche questo Icam che lo dobbiamo raccontare perche' e' il primo in Italia'', ha aggiunto.

''L'Icam di Venezia funziona molto bene grazie al personale che si dedica con molta cura ma c'e' anche una societa' civile che concorre a questo e i veneziani possono essere orgogliosi. Mi ha colpito soprattutto la serenita' del clima''. Soffermandosi sul tema del sovraffollamento delle Carceri, Cancellieri ha proseguito: ''E' un problema che c'e' e lo stiamo affrontando e sono convinta che lo risolveremo nei tempi dovuti perche' e' un problema che non si risolve in un giorno. Assieme a questo problema abbiamo anche tanta civilta' e cultura delle accoglienze diverse''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech