mercoledì 22 febbraio | 09:44
pubblicato il 18/dic/2013 08:50

Carceri: Cancellieri, dl non e' atto clemenza. No pericoli per sicurezza

Carceri: Cancellieri, dl non e' atto clemenza. No pericoli per sicurezza

(ASCA) - Roma, 18 dic - ''Il nostro decreto legge non e' un provvedimento di clemenza, punta sul limitare l'ingresso in carcere e favorirne l'uscita ma senza automatismi''. Cosi' il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, intervenendo a Prima di Tutto, su Radio 1 Rai. ''Il decreto - ha precisato il Ministro - ha l'obiettivo di tutelare la popolazione carceraria attraverso piu' controlli e soprattutto attraverso la figura del Garante per i Diritti del Detenuto che potra' effettuare ispezioni in qualsiasi struttura detentiva, senza preavviso o autorizzazione''. Per quanto riguarda l'uscita agevolata dei detenuti, il ministro ha specificato che ''avverra' sotto la supervisione del magistrato di sorveglianza e riguardera' solo chi si e' distinto per buona condotta. Non ci sono pericoli per la sicurezza pubblica''. com-brm/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%