giovedì 23 febbraio | 12:34
pubblicato il 05/giu/2014 14:51

Carburanti: Piso (Ncd), Guidi convochi tavolo gestori-compagnie

(ASCA) - Roma, 5 giu 2014. ''Il Ministro dello Sviluppo Econimico, Federica Guidi, convochi subito un tavolo con i gestori e le compagni petrolifere per scongiurare lo sciopero del 18 giugno e quello del self-service dal 14 al 17. E' necessario che il Governo intervenga perche' non devono essere sempre i consumatori a pagare la mancata riorganizzazione del settore''. A dirlo e' Vincenzo Piso, deputato del Nuovo Centrodestra e membro dell'Ufficio di Presidenza del Gruppo alla Camera dei Deputati.

Per Piso ''e' giunto il momento che Renzi affronti anche la questione della fiscalita' sui carburanti: siamo al secondo posto in Europa per il peso delle accise con effetti negativi sui prezzi al dettaglio, sull'energia, sull'inflazione e sul Pil. La tassazione va riportata ai livelli europei e, dunque, con una riduzione di almeno 10 centesimi''.

''L'ultimo rincaro - ricorda Piso - risale allo scorso 1 marzo. I prossimi saranno a partire dal 1 gennaio 2015 e nel 2017. Si tratta di aumenti che sarebbe meglio evitare per dare un segno di discontinuita' rispetto al passato.

L'economia del Paese riparte anche dai consumi''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech