mercoledì 22 febbraio | 00:36
pubblicato il 15/nov/2011 07:10

Carabinieri sgominano rete di spacciatori nell'area del cosentino

Dodici arresti tra Rende e Montalto Uffugo

Carabinieri sgominano rete di spacciatori nell'area del cosentino

Cosenza, 15 nov. (askanews) - Dodici persone sono state arrestate questa mattina dai carabinieri di Cosenza, nel corso di un'operazione condotta dalla procura della repubblica della città. Gli arrestati, tutti residenti nei territori compresi tra Montalto Uffugo e Rende in provincia di Cosenza sono accusate a vario titolo di traffico di sostanze stupefacenti, spaccio e detenzione. I provvedimenti, del GIP del Tribunale di Cosenza, vanno a colpire una fitta rete di spacciatori, radicati sul territorio, in grado di rifornire per un notevole lasso di tempo (sei mesi) le richieste di stupefacente, dimostrando la totale capacità di soddisfare un importante mercato, dove riuscivano ad essere presenti in maniera capillare grazie ad una costante disponibilità di ingenti quantitativi di droga.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia