lunedì 05 dicembre | 15:27
pubblicato il 22/mag/2014 12:44

Carabinieri: Fassino, simbolo di sicurezza. A loro il grazie dei sindaci

Carabinieri: Fassino, simbolo di sicurezza. A loro il grazie dei sindaci

(ASCA) - Roma, 22 mag 2014 - '''Era il luglio del 1814 quando a Torino, in piazza Carlo Emanuele II, veniva fondato il Corpo dei Carabinieri reali, ed e' con orgoglio ed emozione che la nostra citta' si appresta a celebrare solennemente quell'evento. Da allora, per 200 anni, i Carabinieri sono stati protagonisti di ogni passaggio della vita nazionale''.

Lo afferma il presidente dell'Anci e sindaco di Torino Piero Fassino, nel discorso pronunciato a Roma all'inaugurazione del Monumento al Carabiniere nei giardini di Sant'Andrea al Quirinale, in occasione del 200* anniversario della fondazione dell'Arma.

'''Nel Risorgimento, nella nascente Italia unita, nella Liberazione del Paese dal fascismo e dalla guerra, nella lotta alle mafie e alla criminalita' organizzata, nella difesa delle istituzioni democratiche dall'attacco terroristico: i Carabinieri - ricorda Fassino - sono stati presenza viva e costante, e divenuti cosi' simbolo di sicurezza, di fedelta' istituzionale, di certezza del diritto''.

Dopo aver ricordato '''l'opera indefessa e generosa con cui l'Arma ogni giorno opera per contrastare ogni forma di criminalita' e tutelare la sicurezza e la serenita' dei cittadini'', Fassino ricorda anche '''l'impegno che i Carabinieri hanno profuso e profondono anche sul piano internazionale, affiancando i nostri soldati nelle missioni di pace e svolgendo, in teatri di conflitti drammatici, un'opera di protezione di popolazioni inermi e di ricostruzione civile, pagando anche in terre lontane un altissimo prezzo di sangue, come ci ricorda la tragedia di Nassiryia''. '''Di tutto cio' - aggiunge il presidente dell'Anci - sono ben consapevoli i sindaci e le amministrazioni comunali italiane. Anche per questo l'Anci ha rivolto a tutti i Comuni italiani l'appello a promuovere in ogni comunita' iniziative di celebrazione del 200* anniversario del Corpo e - come segno tangibile di riconoscenza - molti Comuni hanno voluto contribuire finanziariamente alla realizzazione del monumento che oggi inauguriamo, mossi da sentimenti - conclude Fassino - che sollecitano ognuno di noi a sostenere e accompagnare l'Arma e i Carabinieri nella loro opera quotidiana di affermazione dei valori della Costituzione, di rispetto delle leggi, di tutela dei cittadini''.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari