giovedì 08 dicembre | 01:10
pubblicato il 02/gen/2012 11:15

Capodanno/ Cancellieri: Contro i botti serve più rigore

Urge riflessione, non è possibile bollettino di guerra ogni volta

Capodanno/ Cancellieri: Contro i botti serve più rigore

Roma, 2 gen. (askanews) - "Occorre una riflessione seria e più rigore. Basta. Non può essere un bollettino di guerra ogni volta. Non è possibile". Intervistata dal Secolo XIX, il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, alza la voce contro i botti di Capodanno, alla luce degli ennesimi incidenti con morti e feriti avvenuti anche questa volta. Cancellieri punta il dito contro "l'incoscienza, insipienza e inesperienza. Per un uso sbagliato di ciò che dovrebbe essere festoso. Due morti a Capodanno è qualcosa di pazzesco. E' un bollettino di guerra". Intanto, il consiglio è che "i padri" siano da "esempio" in famiglia. Perchè, dice il ministro, "non è possibile che siano magari proprio loro a dare in mano ai figli oggetti tanto pericolosi". "I genitori - aggiunge - devono vigilare in modo rigoroso e severo sui bambini in modo da tenerli lontani da botti sparati. Per una notte ci si può giocare la vita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni