sabato 10 dicembre | 01:04
pubblicato il 29/mar/2011 20:45

Caos Responsabili, lotta per posti governo. Maggioranza va sotto

Reclamano 4 incarichi, ma molti in lizza.E cresce insoddisfazione

Caos Responsabili, lotta per posti governo. Maggioranza va sotto

Roma, 29 mar. (askanews) - Fino a quando si tratta del provvedimento che disciplina l'attività edilizia, si può rimediare. Ma quando arriverà il voto sul conflitto d'attribuzione, o la "grande, grande, grande riforma della giustizia", potrebbero essere dolori. I Responsabili, la terza gamba della maggioranza nata per sostenere Silvio Berlusconi il 14 dicembre scorso, fibrillano e si dimostrano determinanti. Tanto che le assenze oggi in Aula alla Camera, 10 su 29 non erano presenti (59 gli assenti Pdl), ha determinato la sconfitta della maggioranza. Il nodo, riferiscono fonti della maggioranza, è sempre lo stesso: i responsabili reclamano un numero di posti di sottogoverno che il premier per ora non ha concesso. Quattro sono i posti che spetterebbero, da accordi informali, ai responsabili. Poi ci sono i fuori quota, da Calearo a Misiti. La promessa del presidente del Consiglio, nel corso dell'ultimo incontro con i deputati della terza gamba, era stata quella di un via libera "al primo Consiglio dei ministri utili". Ma domani, a meno di novità dell'ultima ora, non dovrebbe esserci alcun via libera. E sembra destinato a slittare l'incontro con Denis Verdini, in un primo momento fissato per oggi. Poi ci sono le tensioni interne al gruppo, all'interno della componente di Noi Sud, ma anche fra le diverse anime, dai 'sudisti' alla componente di Pionati. Tensioni che il passare del tempo acuisce, moltiplicando i segnali di insofferenza che sembrano sfogarsi sempre più frequentemente in Aula.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina