venerdì 24 febbraio | 18:34
pubblicato il 31/mar/2015 18:05

Cantone: ddl anticorruzione utile ma non panacea di tutti i mali

"Un codice degli appalti senza deroghe eviterebbe molti mali"

Cantone: ddl anticorruzione utile ma non panacea di tutti i mali

Roma, (askanews) - La legge contro la corruzione attualmente in discussione in parlamento è utilissima, ma di per sé non sarà "salvifica". A dirlo, a margine di un convegno su Expo 2015 e la prevenzione della corruzione, è stato il presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione (A.N.AC) Raffaele Cantone. Secondo il magistrato, un codice sugli appalti che non preveda deroghe sarebbe un fondamentale strumento di prevenzione. E sul falso in bilancio, Cantone ha detto che la sua reintroduzione sarebbe un importante passo avanti.

"Questa legge anticorruzione che è in discussione in parlamento è fondamentale, è utilissima. Ma un codice degli appalti ben fatto serve a evitare la corruzione molto più che aumentare le pene o pensare di arrestare i corrotti. Un codice degli appalti ben fatto potrebbe non eliminare del tutto la corruzione perché non è possibile, ma potrebbe evitare episodi come quelli che si sono verificati in questo periodo".

"Io credo che quel pacchetto anticorruzione sia utile, ma ripeto, è un pezzo, pensare che il pacchetto anticorruzione abbia effetti salvifici significa mandare per l'ennesima volta un segnale sbagliato agli italiani: domani approviamo il pacchetto anticorruzione e dopodomani non c'è più la corruzione. Non ci prendiamo in giro. Questo non significa che non va fatto, ma che è un pezzo di un sistema".

"L'idea è quella di creare un sistema in cui non ci sia più spazio per deroghe. Non è possibile che ogni legge che si fa in Italia venga preceduta dalle deroghe. Forse questo è il tentativo vero per un cambiamento: l'eliminazione di strutture commissariali, di interventi ad hoc. Se andassimo a vedere tutte le leggi speciali non basterebbe un libro, e non hanno consentito né di fare gli appalti né di evitare la corruzione, allora forse oggi quel libro va chiuso e va aperta una nuova stagione".

ITW Cantone 3 ingest

falso in bilancio:

da 00:50 a 01:08

"Non dimentichiamo che noi ad oggi il falso in bilancio non ce l'abbiamo più: il fatto che venga ripristinato un delitto, non punibile a querela, con una pena che ha una sua afflittività è un passo in avanti. Poi sui singoli passaggi proveremo a ragionare quando avremo un testo chiaro già passato all'esame della commissione".

Gli articoli più letti
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech