sabato 03 dicembre | 16:36
pubblicato il 27/mar/2013 18:04

Camusso: Nel Paese c'è una crescente volontà distruttiva-VideoDoc

'Che non offre un orizzonte, non parla alle giovani generazioni

Camusso: Nel Paese c'è una crescente volontà distruttiva-VideoDoc

Genova, 27 mar. (askanews) - "Si può reagire ad una situazione così difficile come quella in cui siamo in tanti modi" ma "c'è una parte consistente di questo Paese che ormai reagisce solo nella logica del pessimismo", dicendo "non c'è più niente da fare, distruggiamo. C'è una crescente volontà distruttiva che non offre un orizzonte e soprattutto non parla a quelli che oggi si aspetterebbero di essere i soggetti intorno ai quali si discute del futuro e non di essere marginalizzati ed ignorati come sono spesso i giovani". Lo ha affermato il segretario della Cgil, Susanna Camusso, durante il suo intervento ad un convegno della Camera del Lavoro di Genova.

Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari