lunedì 16 gennaio | 18:26
pubblicato il 22/ott/2013 19:46

Camusso: legge stabilità non dà shock necessario per la ripresa

Segretario Cgil ribadisce disponibilità a incontro col governo

Camusso: legge stabilità non dà shock necessario per la ripresa

Milano, (askanews) - "Temo una finanziaria che essendo dispersiva si presti allamoltiplicazione delle piccole poste invece che a dare quello shockall'economia necessario per far uscire il paese dalla recessione""Manca una scelta, ci si può avvicinare al livello europeo di tassazione delle rendite. Non c'è nessuna scelta seria rispetto alla spesa pubblica e alle sue caratteristiche, c'è altresì un intervento molto pesante sui diritti dei lavoratori". Così Susanna Camusso è tornata a criticare la legge di stabilità a margine della riunione del Comitato direttivoCgil Emilia-Romagna a Bologna. Il segretario del sindacato ha anche ribadito la disponibilità a un incontro con il premier Enrico Letta."Se il governo ritiene di fare un incontro noi siamo disponiili. Però va fatto prima della presentazione al Parlamento"

Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello