domenica 19 febbraio | 22:46
pubblicato il 02/lug/2013 17:05

Campania/Rifiuti: Lorenzin, avviata ulteriore indagine epidemiologica

Campania/Rifiuti: Lorenzin, avviata ulteriore indagine epidemiologica

(ASCA) - Roma, 2 lug - Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha dato incarico all'Istituto superiore di Sanita' di effettuare un'ulteriore valutazione epidemiologica nelle zone della regione Campania interessate da smaltimento abusivo di rifiuti per verificare con metodologie scientifiche l'eventuale associazione con patologie acute o croniche.

''Non possiamo piu' permetterci sospetti e ombre'', dichiara il ministro Lorenzin. ''In seguito - prosegue - al colloquio avuto con i rappresentanti dei comitati dei cittadini campani delle zone interessate alla presenza di discariche abusive, come loro preannunciato venerdi' scorso, ho dato disposizione affinche' vengano svolte ulteriori indagini epidemiologiche sulle aree con forti sospetti di danno da inquinanti, con riferimento anche alle esposizioni ambientali connesse ai rifiuti'', conclude il Ministro.

com-stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia