sabato 25 febbraio | 10:26
pubblicato il 01/nov/2013 15:13

Camorra/Rifiuti: Bonelli, Dl per destinare confische a bonifiche

Camorra/Rifiuti: Bonelli, Dl per destinare confische a bonifiche

(ASCA) - Roma, 1 nov - ''La rimozione del segreto sulle dichiarazioni del pentito Carmine Schiavone ha fatto cadere l'ultimo velo di omerta' su un disastro ambientale che e' sotto gli occhi di tutti e che l'inazione del governo continua a non affrontare''. Lo dichiara il Presidente dei Verdi Angelo Bonelli che aggiunge: ''Il dramma della 'Terra dei Fuochi' deve essere affrontato immediatamente con un decreto che destini i beni confiscati alla camorra alle bonifiche e al rilancio economico di quel territorio avvelenato; chiediamo misure straordinarie per finanziare la caratterizzazione e bonifica terreni avvelenati; chiediamo che la terra dei Fuochi sia dichiarata 'Area No Tax' per favorire la nascita di nuove imprese pulite. Lo Stato deve assumere il controllo del territorio anche attraverso l'utilizzo dell'esercito e dei corpi di protezione civile per prevenire e reprimere i responsabili degli incendi; serve il monitoraggio h24 con pattugliamento aereo e l'istituzione di un fondo per il risarcimento dei danni subiti dai cittadini e dagli agricoltori''.

''Cosa c'e' di piu' necessario ed urgente di un decreto per fermare i veleni che distruggono la vita dei cittadini?''. Domanda il leader ecologista che aggiunge: ''La Terra dei Fuochi e' una terra violentata dalla illegalita' dalla Camorra, dai vari Sandokan e Schiavone e da tutti coloro che in spregio alle leggi e alla vita li hanno utilizzato per smaltire illegalmente rifiuti tossici e veleni, ma anche dalla inazione dello Stato che non fa niente per affrontar il problema condannando chi vive in quei territori all'inquinamento''. ''Come e' reso evidente da questi nuovi documenti lo Stato e' a conoscenza delle proporzioni e della drammaticita' di questo disastro ma continua a girarsi dall'altra parte rispetto alla sofferenza dei cittadini - conclude Bonelli -.

Non affrontare immediatamente e con urgenza questa drammatica emergenza ambientale e sanitaria sarebbe l'ennesimo schiaffo ad una comunita' che e' costretta a vivere in mezzo ai veleni''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech