venerdì 09 dicembre | 15:32
pubblicato il 20/dic/2011 20:54

Camorra/Domani Giunta vota su Cosentino,Lega decisiva:Perplessi

Paolini: Accuse fumose. In bilico i radicali. Aula vota su Romano

Camorra/Domani Giunta vota su Cosentino,Lega decisiva:Perplessi

Roma, 20 dic. (askanews) - Arriverà domani il primo voto della Camera sulla richiesta di arresto nei confronti di Nicola Cosentino, il deputato e coordinatore campano del Pdl accusato dai magistrati napoletani di essere il referente politico nazionale della camorra: la Giunta per le Autorizzazioni di Montecitorio, convocata alle 9 del mattino, si esprimerà con molta probabilità soltanto nel pomeriggio, alle 15.30. Il dibattito sulla domanda di custodia cautelare non è ancora terminato: non hanno ancora sciolto la riserva i due membri della Lega, Luca Paolini e Fulvio Follegot, e il radicale eletto nel Pd Maurizio Turco. Il loro voto è decisivo visto che le posizioni degli altri gruppi sono già delineate da tempo: contro l'arresto - e quindi a favore della relazione di Maurizio Paniz (Pdl) che ritiene ci sia nei confronti di Cosentino "fumus persecutionis" - si esprimeranno i sette componenti del Pdl in Giunta, Mario Pepe e il deputato di Popolo e Territorio Vincenzo D'Anna. A favore invece i quattro deputati del Pd, i due di Fli, i due Udc e Federico Palomba (Idv). Fin qui c'è una situazione di parità quindi. Oggi Paolini, nel corso del dibattito in Giunta, ha fatto sapere che per dichiarare il voto del suo gruppo "necessita di ulteriore tempo di approfondimento". Tuttavia ha constatato che l'esame della richiesta di arresto arrivata dai pm di Napoli "costituisce una sorta di bis in idem sostanziale giacché già una volta la Camera si è pronunciata sull'arresto di Cosentino", respingendo la richiesta nel dicembre del 2009. Il leghista si dice "perplesso" da alcune accuse mosse nei confronti del deputato Pdl che, secondo le indagini della Procura di Napoli, ha effettuato una mediazione con Unicredit per consentire il finanziamento alla Vian, società dietro alla quale c'erano i casalesi, per la costruzione di un centro commerciale, e "complessivamente l'accusa di essere lo sponsor politico dell'operazione favorevole per i casalesi gli sembra fumosa". Quindi ha rivendicato di aver votato in Assemblea contro l'arresto do Alfonso Papa ed ha espresso "rammarico per il fatto che Cosentino non sia stato ancora ascoltato dai magistrati e che non abbia potuto quindi spiegare il senso della sua presenza all'incontro presso la filiale bancaria" dell'Unicredit. Anche il radicale Turco ancora non sa come voterà: " certo - ha detto oggi in Giunta - che le condotte di Cosentino sono state inopportune" ma "sui casalesi sono stati scritti capitoli importanti e definitivi nelle sentenze Spartacus 1 e 2 e Gomorra e in questi provvedimenti Cosentino non appare mai". Quindi "non mi dichiaro ancora persuaso della necessità di disporre l'arresto del collega, soprattutto alla luce della circostanza che, in definitiva, tutto muove dalle dichiarazioni del pentito Vassallo, rispetto alle quali non ha rinvenuto riscontri oggettivi". Turco voterà invece contro la richiesta di autorizzazione all'uso delle intercettazioni nei confronti dell'ex ministro Saverio Romano che verrà esaminata domani dall'Aula di Montecitorio. La scorsa settimana la Giunta si è espressa a favore della richiesta dei magistrati grazie al voto della Lega che non ha condiviso la posizione del Pdl. Ma le cose domani potrebbero cambiare visto che probabilmente la votazione sarà a scrutinio segreto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina