domenica 04 dicembre | 19:21
pubblicato il 10/gen/2012 08:50

Camorra/ Maroni: Cosentino?Basta Ingoiare rospi, alleanza finita

Abbiamo esaminato bene le carte, non c'è fumus persecutionis

Camorra/ Maroni: Cosentino?Basta Ingoiare rospi, alleanza finita

Roma, 10 gen. (askanews) - "Non c'è alcun intento persecutorio e la Lega non è più alleata con il Pdl. Rospi, quindi, non deve ingoiarne più". E' quanto si legge in un'intervista del 'Mattino' a Roberto Maroni. "Non fa piacere a nessuno - ha aggiunto - dare l'assenso ad un arresto, ma la maggioranza della lega ha deciso di votare in questo senso, convinti che non c'è fumus persecutionis e che i magistrati abbiano agito correttamente". Maroni ha osservato che la decisione è stata presa dopo aver esaminato "bene le carte" e ha negato che sia passata la linea maroniana dopo la polemica interna sugli investimenti all'estero fatti dal tesoriere della Lega. "le questioni interne del partito - ha sottolineato - non c'entrano nulla: sull'ok c'è stata una linea univoca. Tutti convinti al sì, Umberto Bossi compreso".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari