martedì 24 gennaio | 18:39
pubblicato il 09/gen/2012 20:14

Camorra/ Lega dice sì ad arresto di Cosentino, è scontro col Pdl

Maroni: "Non c'è fumus persecutionis". Gasparri: 'Ci ripensino'

Camorra/ Lega dice sì ad arresto di Cosentino, è scontro col Pdl

Milano, 9 gen. (askanews) - E' scontro tra Lega e Pdl sull'arresto del deputato Pdl Nicola Cosentino, accusato di avere intrattenuto rapporti con la camorra. L'ex ministro dell'Interno Roberto Maroni, al termine della riunione della segreteria politica del Carroccio, ha annunciato che i leghisti voteranno a favore della richiesta di arresto. Il Carroccio, infatti, non ravvede "fumus persecutionis" nella richiesta dei giudici. Il capogruppo Pdl al Senato Maurizio Gasparri, dal canto suo, ha auspicato che la Lega riveda la sua decisione. "La nostra posizione ovviamente è diversa - ha spiegato Gasparri - mi auguro prevalga una valutazione diversa nelle prossime ore da parte della Lega".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4