sabato 10 dicembre | 18:25
pubblicato il 06/ago/2013 19:18

Camera: Vito, in commisione Difesa 60 sedute in tre mesi

Camera: Vito, in commisione Difesa 60 sedute in tre mesi

(ASCA) - Roma, 6 ago - In occasione della riunione dell'Ufficio di presidenza della Commissione Difesa della Camera dedicata alla programmazione dei lavori dei prossimi due mesi, il Presidente Elio Vito ha reso noto alcuni dati sull'attivita' della Commissione nei primi tre mesi della legislatura, a partire dalla costituzione delle Commissioni permanenti avvenuta il 7 maggio 2013.

In questo arco di tempo la Commissione Difesa ha svolto 60 sedute, per un tempo complessivo di oltre 40 ore. Di tali sedute 11 si sono svolte congiuntamente ad altre Commissioni della Camera e del Senato (Esteri, Difesa e Affari Costituzionali), 36 sono state dedicate dalla Commissione Difesa a sedi formali (sede consultiva, esame di atti del Governo; comunicazioni del presidente, atti di sindacato ispettivo, esame di relazioni del Governo, indagini conoscitive) e 13 a sedi informali (riunioni dell'ufficio di presidenza e audizioni informali). Le sedute congiunte hanno tutte riguardato lo svolgimento di comunicazioni del Governo, audizioni formali ed audizioni informali.

Dai dati sui lavori dell'intensa attivita' della Commissione Difesa posta in essere in questa fase di avvio della XVII legislatura si evidenziano alcuni elementi di innovazione, a partire dall'esame di rilevanti relazioni governative, per la prima volta oggetto di discussione in sede parlamentare e che valorizzano il ruolo di controllo proprio dei moderni Parlamenti. In particolare, si tratta della Relazione del Ministro della Difesa sulla spending review per il 2012 e del Documento programmatico pluriennale per il triennio 2013-2015. La Commissione ha, inoltre, ripreso la prassi regolamentare che impone lo svolgimento del question-time a cadenza bisettimanale. Un'ulteriore novita' ha riguardato lo svolgimento congiunto da parte delle Commissioni Difesa di Camera e Senato di un ciclo di audizioni di carattere programmatico di tutti i vertici politici e militari della Difesa, che ha coinvolto il Ministro Mauro, il Capo di stato maggiore della Difesa, i Capi di stato maggiore delle singole Forze armate, il Comandante generale dell'Arma dei carabinieri e il Segretario generale della difesa.

Si sono svolte, inoltre, le audizioni dei Ministri Bonino e Mauro sullo stato delle missioni internazionali, del Ministro Bonino sui rapporti con gli USA in materia di gestione delle informazioni, nonche' l'audizione informale del dottor Staffan De Mistura, Commissario straordinario del Governo per la trattazione della questione dei due fucilieri ''maro'''.

Infine, la Commissione ha avviato un'indagine conoscitiva sui sistemi d'arma destinati alla difesa in vista del Consiglio europeo di dicembre 2013.

com-ceg/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina