venerdì 20 gennaio | 17:41
pubblicato il 27/feb/2014 20:32

Camera: Ufficio presidenza, le sanzioni per episodi 29-30 gennaio

(ASCA) - Roma, 27 feb 2014 - ''L'Ufficio di Presidenza nella riunione odierna ha deliberato le sanzioni nei confronti dei deputati coinvolti nei diversi episodi verificatisi nelle giornate del 29 e del 30 gennaio 2014. Le decisioni sono state assunte dopo un'articolata istruttoria, condotta dai questori Fontanelli e Fontana, illustrata all'Ufficio di Presidenza lo scorso 4 febbraio, e dopo lo svolgimento delle audizioni dei deputati interessati, che hanno avuto luogo nelle successive riunioni del 6 e dell'11 febbraio.

Nell'assumere le sue decisioni, l'Ufficio di Presidenza ha tenuto conto della diversa gravita' dei comportamenti posti in essere''. E' quanto si legge in una nota dell'ufficio stampa di Montecitorio.

''Pertanto, per i deputati che, nelle giornate del 29 e del 30 gennaio 2014, hanno impedito o tentato di impedire le sedute della Commissione Affari costituzionali e della Commissione Giustizia o lo svolgimento di votazioni, e' stata adottata la sanzione massima, pari a quindici giorni (Ferdinando Alberti, Laura Castelli, Diego De Lorenzis, Ivan Della Valle, Alessandro Di Battista, Vittorio Ferraresi, Matteo Mantero, Girgis Giorgio Sorial e Simone Valente). Quindici giorni sono stati irrogati anche al Questore Stefano Dambruoso per l'episodio, ai danni della deputata Loredana Lupo, verificatosi nel corso della seduta dell'Assemblea del 29 gennaio. Ai deputati che nella medesima seduta hanno determinato con i loro comportamenti una grave turbativa dei lavori dell'Assemblea, occupando i banchi del Governo per portare la loro protesta sotto al banco della Presidenza, e' stata irrogata l'interdizione per dieci giorni di seduta (Ferdinando Alberti, Massimo Artini, Massimo Enrico Baroni, Sergio Battelli, Paola Carinelli, Andrea Cecconi, Claudio Cominardi, Davide Crippa, Ivan Della Valle, Massimo Felice De Rosa, Vittorio Ferraresi, Luigi Gallo, Mirella Liuzzi, Loredana Lupo, Matteo Mantero, Paolo Parentela, Daniele Pesco, Fabio Rampelli, Paolo Nicolo' Romano, Simone Valente, Stefano Vignaroli e Alessio Mattia Villarosa). Dodici giorni sono stati irrogati alla deputata Silvia Benedetti per la particolare gravita' del suo comportamento in quella occasione'', prosegue il comunicato. ''Al deputato Massimo Felice De Rosa che, in occasione della seduta notturna della Commissione Giustizia della giornata del 29 gennaio, ha rivolto espressioni verbali violente e di natura sessista nei confronti di alcune deputate e' stata comminata una sanzione interdittiva di tre giorni. Con riferimento all'episodio verificatosi presso la Sala Stampa, nella giornata del 30 gennaio 2014, e' stata irrogata infine al deputato Alessandro Di Battista l'interdizione per 10 giorni. L'Ufficio di Presidenza - continua la nota della Camera -, tenuto conto dell'elevato numero di deputati appartenenti ad un medesimo Gruppo destinatari di sanzioni interdittive, ha convenuto di scaglionarne la decorrenza, in modo da evitare che le stesse incidano in modo sensibile sulla rappresentativita' di tale Gruppo. Ha inoltre convenuto di differirne la decorrenza, a partire dal 10 marzo 2014, in ragione dei lavori parlamentari previsti per la prossima settimana che includono l'esame della legge elettorale. Tutti i provvedimenti sono stati adottati all'unanimita' o a larghissima maggioranza''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Terremoti
Terremoto, Salvini: dimissioni Curcio? Qualcosa non ha funzionato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire