lunedì 23 gennaio | 20:34
pubblicato il 21/mar/2014 12:00

Camera smentisce slides Cottarelli: "spese sono state ridotte"

"Falso che dal 2009 non c'è stata riduzione, è stata oltre il 12%

Camera smentisce slides Cottarelli: "spese sono state ridotte"

Roma, 21 mar. (askanews) - La Camera contesta la mancata riduzione delle spese dal 2009, come asserito nel dossier del commissario di Governo alla spending review Carlo Cottarelli. "Nei giorni scorsi - ha sottolineato Montecitorio in una nota- sono state diffuse dagli organi di informazione alcune slides relative ai possibili interventi in materia di revisione della spesa pubblica nel periodo 2014-2016, individuati dal Commissario straordinario per la revisione della spesa, Carlo Cottarelli. In una di esse, contenuta nella sezione "Costi politica", si afferma che la spesa degli organi costituzionali e a rilevanza costituzionale non avrebbe subito alcuna riduzione dal 2009, dato - questo - che risulterebbe confermato anche al netto della spesa per pensioni inclusa nel bilancio dei medesimi organi. Nello stesso periodo, la spesa delle Amministrazioni centrali dello Stato avrebbe registrato invece una diminuzione del 10 per cento. Quale fonte del raffronto si rimanda a dati Istat, senza tuttavia ulteriori dettagli. Questa rappresentazione non corrisponde al vero per ciò che riguarda l'andamento della spesa della Camera dei deputati. Quest'ultimo è infatti esattamente in controtendenza rispetto a quanto riportato nella documentazione del Commissario straordinario". "In particolare - precisa la Camera- secondo le previsioni definitive risultanti dai documenti di bilancio approvati dall'Assemblea, rispetto al totale della spesa prevista nel 2009 (1.082 milioni di euro), la spesa per il 2013 si è attestata ad un livello inferiore (1.054 milioni di euro). Inoltre, la spesa prevista per il 2014, come risultante dal bilancio di previsione 2014 approvato dall'Ufficio di Presidenza nel dicembre dello scorso anno, si riduce ulteriormente a 1.037 milioni di euro, in misura dunque inferiore del 4,2 per cento rispetto al 2009. Utilizzando i medesimi dati ufficiali e scorporandovi la spesa previdenziale (per deputati cessati dal mandato e per i dipendenti in quiescenza), la diminuzione è ancora più consistente: dai 752 milioni di euro del 2009 si passa ai 662 milioni di euro del 2014, con una riduzione dunque del 12 per cento". "Ad analoghe conclusioni - fa ancora presente Montecitorio- si giunge nel caso in cui le slides in questione facciano riferimento alla spesa sostenuta dal bilancio dello Stato per il funzionamento degli organi costituzionali e a rilevanza costituzionale. Anche in questo caso, la spesa relativa alla Camera si è ridotta. L'Ufficio di Presidenza ha infatti deliberato di tagliare la dotazione trasferita dal bilancio dello Stato alla Camera di 50 milioni di euro rispetto al 2012, a partire dal 2013 e sino al 2016 (dati tutti riscontrabili nelle leggi di bilancio annuale dello Stato). Si tratta di 200 milioni di euro in quattro anni che possono essere destinati al finanziamento di altri interventi". "Per quanto riguarda infine la spesa delle Amministrazioni centrali dello Stato - si conclude la segnalazione di Montecitorio- confrontando le previsioni definitive al netto degli interessi, come risultanti dai bilanci di previsione dello Stato approvati dal Parlamento, risulta che dal 2009 al 2014 la spesa è aumentata del 3,48 per cento".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4