mercoledì 18 gennaio | 13:09
pubblicato il 05/dic/2013 16:39

Camera: sindacati, stupore per decisioni su tagli indennita' dipendenti

(ASCA) - Roma, 5 dic - ''Le organizzazioni sindacali della Camera dei deputati esprimono il proprio dissenso sui contenuti del Comunicato ufficiale divulgato nella serata di ieri nel quale si tace sulla disponibilita' manifestata da molte sigle sindacali a chiudere un accordo anche su materie che avrebbero prodotto in tempi brevi e con modalita' condivise ulteriori risparmi quantificabili in circa 4 milioni di euro''. E' quanto si legge in un comunicato diffuso dalle organizzazioni sindacali della Camera dei deputati, Sindacato Autonomo, Sindacato professionalita' intermedie (Spi), Libero indipendente Sindacato (Ils) e Associazione sindacale parlamentare (Aspa), in merito alla delibera dell'Ufficio di Presidenza della Camera dei deputati del 4 dicembre sull'adeguamento degli stipendi e il taglio di alcune indennita' per i dipendenti di Montecitorio. I sindacati ''apprendono con stupore dalle agenzie di stampa la decisione dell'Ufficio di Presidenza di procedere unilateralmente nella modifica di istituti di stretta pertinenza contrattuale, nonostante la disponibilita' manifestata da piu' sindacati, anche nell'Ufficio di Presidenza di ieri, di aderire alle richieste di risparmio da esso formulate in cambio di misure di tipo giuridico prive di effetti economici e che anzi avrebbero previsto per il futuro trattative a costo zero''. Gli stessi sindacati, prosegue la nota ''esprimono la propria preoccupazione per la progressiva riduzione in atto dello spazio di agibilita' sindacale e per il rischio sempre piu' concreto che la contrattazione sia ridotta dalla controparte ad una mera richiesta di adesione a decisioni assunte in altre sedi''.

com-brm/fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Pd
Renzi a Napoli e Scampia: lontano da flash, vicino a difficoltà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa