venerdì 20 gennaio | 03:05
pubblicato il 05/dic/2013 12:00

Camera, Sereni: tagli per 23,5 mln in tre anni sul personale

Spiace mancata intesa con sindacati, va ripreso dialogo

Camera, Sereni: tagli per 23,5 mln in tre anni sul personale

Roma, 5 dic. (askanews) - L'ufficio di presidenza della Camera dei deputati ha deciso a maggioranza, su proposta del Comitato affari del personale presieduto dalla vicepresidente Pd Marina Sereni, alcune misure sulle retribuzioni del personale. I risparmi saranno di 450mila euro dal gennaio 2014, per il taglio o la riduzione di alcune indennità considerate non più attuali, e di 22 milioni di euro a partire dal gennaio 2016 per il mancato adeguamento automatico delle retribuzioni bloccato per gli anni 2014 e 2015. "Si tratta - ha dichiarato Sereni presentando le misure - di un altro tassello di un percorso iniziato con questa legislatura, motivato dalla straordinaria crisi economica che ha colpito il Paese e dalla necessità di contenere le spese di funzionamento del Parlamento, puntando a riconoscere invece il merito e le competenze del personale. Sono rammaricata perchè , nonostante un'ampia discussione, non sia stato possibile raggiungere una intesa con le organizzazioni sindacali dei dipendenti con le quali tuttavia siamo impegnati a riprendere e recuperare rapidamente il confronto". Con la decisione di ieri, si legge nel comunicato della Camera, "viene abolita l'indennità di rischio meccanografica e di immissione dati, spettanti a chi lavora davanti a macchinari e strumenti meccanici. Viene ridotta del 50% l'indennità di maneggio valori. Viene limitata l'indennità di missione a quelle che si svolgono fuori dal territorio nazionale e presso organismi e istituzioni europee e internazionali. Questo taglio comporterà un risparmio di 450mila euro dal gennaio 2014. Inoltre è stato deciso che non ci sarà recupero, né conguaglio per il mancato adeguamento automatico delle retribuzioni per gli anni 2014 e 2015 ma ne è previsto il ripristino nel 2016. I risparmi saranno di 22 milioni di euro dal gennaio 2016' . "Nei prossimi giorni continueremo a lavorare come Comitato affari del personale - ha detto ancora Sereni - sugli altri argomenti contenuti nelle linee di indirizzo stabilite dall'Ufficio di Presidenza in luglio e sulle proposte avanzate dalle piattaforme delle Organizzazioni Sindacali, avendo come obiettivi la riorganizzazione del lavoro della Camera secondo principi di valorizzazione del merito e contenimento della spesa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale