sabato 03 dicembre | 23:24
pubblicato il 24/set/2014 12:16

Camera, Osa:ok tetto 240mila euro a stipendi,no a tetti intermedi

"Destituito di fondamento l'articolo di Libero" (ASCA) - Roma, 24 set 2014 - L'Osa, l'organizzazione sindacale autonoma dei dipendenti della Camera, ha inviato ai componenti dell'Ufficio di Presidenza una lettera con cui, "da un lato, ha informato dell'esistenza di un largo arco di sindacati favorevoli all'introduzione del limite di legge alle retribuzioni nei medesimi termini previsti presso la Presidenza della Repubblica e, dall'altro, ha diffidato i medesimi componenti dall'adozione di provvedimenti unilaterali volti all'introduzione di tetti intermedi". Lo rende noto la stessa Osa in un comunicato in cui si smentisce l'articolo apparso oggi in prima pagina su Libero dal titolo "I giudici vietano di tagliarei superstipendi della Camera".

"Il titolo e la gran parte dell'articolo di Franco Bechis in merito al testo della diffida, all'indennita' di funzione che andrebbero a compensare i tagli alle retribuzioni dei dipendenti del Parlamento e alla provvisorieta' del contributo di solidarieta' - spiega l'Osa - sono destituiti di fondamento".

L'Osa, infatti, "insieme ad altri sindacati rappresentativi della larga maggioranza dei dipendenti, nonostante i piu' che fondati dubbi di legittimita' e costituzionalita' in relazione a norme dell'ordinamento generale che prevedono limiti alle retribuzioni dei soli dipendenti pubblici, con senso di responsabilita', ha dato la propria disponibilita' all'applicazionedel tetto previsto dal decreto legge n. 66 del 2014, richiamando a riguardo i provvedimenti assunti presso la Presidenza della Repubblica". L' Osa-Camera, "dal canto suo, ha comunicato la propria disponibilita' anche all'applicazione sic et simpliciter del tetto previsto dal decreto-legge n. 66 del 2014".

(segue) Luc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Salvini cavalca no per battezzare destra trumpista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari