domenica 22 gennaio | 01:22
pubblicato il 22/mag/2013 09:23

Camera: oggi alle 15 question time con Zanonato, Delrio, Alfano e Mauro

(ASCA9 - Roma, 22 mag - Si svolgera' oggi alle 15.00 il question time, trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall'Aula di Montecitorio, con il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, il ministro della Difesa, Mario Mauro, il ministro per gli Affari regionali, Graziano Delrio, e il ministro dell'Interno, Angelino Alfano. Lo rende noto un comunicato di Montecitorio. Il ministro per lo Sviluppo economico, Flavio Zanonato, rispondera' ad interrogazioni sulle iniziative per garantire il controllo nazionale dell'infrastruttura di rete e i livelli occupazionali di Telecom Italia, con particolare riferimento all'ipotesi di aggregazione di quest'ultima con 3 Italia; sulle problematiche inerenti alla compensazione tra certificazioni e debiti previdenziali.

Il ministro della Difesa, Mario Mauro, rispondera' ad una interrogazione sull'impugnazione da parte del Ministero della revoca delle autorizzazioni ambientali rilasciate dalla Regione Sicilia relative al sistema di comunicazioni satellitari denominato Muos nel comune di Niscemi.

Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Graziano Delrio, rispondera' ad una interrogazione sulle iniziative per la salvaguardia delle funzioni della Provincia autonoma di Trento in materia di ambiente, urbanistica e paesaggio, concessioni idroelettriche, contratti pubblici e delega fiscale.

Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, rispondera' ad interrogazioni sulle iniziative, anche di carattere normativo, volte a garantire il corretto svolgimento delle elezioni comunali di Sulmona, alla luce del decesso di uno dei candidati alla carica di sindaco; sulle iniziative per il contrasto all'immigrazione irregolare, con particolare riferimento alla possibilita' di prevedere la permanenza nei centri di identificazione ed espulsione, per tutta la durata dell'iter giudiziario, dei cittadini extracomunitari che presentano il ricorso contro il diniego di richiesta di asilo politico; sulle iniziative in relazione all'attivita' del movimento politico ''Forza Nuova'' e sulle iniziative per assicurare la legalita' nei territori della Val di Susa interessati dalla realizzazione del progetto della Tav Torino-Lione.

com-brm/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4