venerdì 20 gennaio | 08:59
pubblicato il 11/mar/2014 12:00

Camera: no raccolta firme gruppi parlamentari nato entro 1/1/2014

Emendamento presentato da FdI e riformulato dal Comitato dei 9

Camera: no raccolta firme gruppi parlamentari nato entro 1/1/2014

Roma, 11 mar. (askanews) - Dopo una lunga pausa per una riunione del comitato dei nove della I commissione l'Aula della Camera ha approvato un emendamento proposto da Fratelli d'Italia, e riformulato dal relatore Sisto, che prevede che i partiti politici che abbiano costituito un gruppo parlamentare in almeno una delle due Camere al primo gennaio 2014 non sono tenuti a raccogliere le firme per presentare le liste elettorali. M5S annunciando il voto contrario ha denunciato che la norma servirà a Fratelli d'Italia e ai Popolari per l'Italia. Contrari anche Lega e Sel.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Terremoti
Terremoto, Salvini in Abruzzo: chiedo a Gentiloni 100mln di euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale