martedì 17 gennaio | 10:09
pubblicato il 12/set/2013 16:48

Camera: M5S in Ufficio Presidenza, ''trattati come dei bambini'' (1 upd)

+++I grillini ascoltati dopo l'occupazione del tetto di Montecitorio+++.

(ASCA) - Roma, 12 set - ''Io mi sono sentito in dittatura.

Boldrini e Adornato ci hanno detto che garanzie avessero che noi non stessimo riprendendo o registrando. Siamo stati costretti a mettere i telefonini sul tavolo. E' inconcepibile. Come se fossimo a scuola. Non siamo stati trattati da parlamentari ma come bambini''. Lo afferma il deputato M5S Alessio Villarosa, lasciando l'ufficio di presidenza della Camera che ha audito Alessandro Di Battista a nome dei 12 deputati stellati che hanno occupato nei giorni scorsi il tetto di Montecitorio per protestare contro il ddl sul comitato per le riforme. I deputati avevano chiesto che ci fosse la diretta streaming o via twitter ma la richiesta e' stata bocciata.

''Ci volevano far entrare uno a uno, singolarmente, come se fosse l'inquisizione - racconta Villarosa - ma noi abbiamo chiesto di entrare tutti insieme e per noi ha parlato Alessandro Di Battista. Mentre chiedavamo lo streaming Boldrini ci ha detto che non era permesso dal regolamento. In nostro supporto e' intervenuto il deputato della Lega Nord Davide Caparini che ha voluto sapere dove stesse scritto questo divieto''.

''Ci hanno accolto - ha aggiunto Laura Castelli - come se fossimo in un processo e non trattati come deputati della Repubblica. Ci hanno definito 12 individui. E' inammissibile''.

A nome di tutti ha parlato Di Battista, che lasciando la riunione ha spiegato ai cronisti di aver parlato ''per un minuto soltanto e nessuno ha fatto domande. Ho detto che prima dell'estate avevamo fatto dei sopralluoghi'' per capire come raggiungere il tetto di Montecitorio e ''ho aggiunto che un gesto eclatante ci e' sembrato il modo migliore per difendere la Costituzione. Non siamo pentiti del nostro gesto - conclude - la Costituzione per noi e' piu' importante''.

ceg/fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello