venerdì 09 dicembre | 10:53
pubblicato il 05/nov/2013 19:21

Camera: M5S, Boldrini regina casta. Dice 'no' a tetto stipendi d'oro

(ASCA) - Roma, 5 nov - ''L'Ufficio di Presidenza della Camera dice 'no' al tetto agli stipendi d'oro e al limite di durata degli incarichi apicali. La presidente Laura Boldrini si assume cosi' la responsabilita' di difendere a spada tratta privilegi inaccettabili impedendo, in modo del tutto arbitrario, l'introduzione dei principi sacrosanti di equita' e trasparenza''. Cosi' i deputati del Movimento 5 Stelle nell'Ufficio di presidenza, Luigi Di Maio, Riccardo Fraccaro e Claudia Mannino. ''Nel quadro di una piu' ampia operazione di riforma del bilancio della Camera - aggiungono - il Movimento 5 Stelle ha chiesto, con due ordini del giorno, di adeguare le condizioni retributive e contrattuali di Montecitorio al resto del mondo. Ovvero, di avvicinare semplicemente la disciplina vigente nello 'stato libero di Montecitorio' a quella prevista dalla disciplina di diritto comune. Abbiamo proposto, quindi, di introdurre il limite alle retribuzioni gia' previsto per tutta la pubblica amministrazione, in modo da porre un freno ai trattamenti economici di cui godono i dirigenti della Camera''. ''Ma l'ufficio di presidenza -sottolineano - ha detto 'no' e quindi, ad esempio, il Segretario generale continuera' a percepire circa 600mila euro ogni anno per un mandato sostanzialmente vitalizio, caso unico nella pubblica amministrazione''. ''E' una sorta di Cardinale Richelieu delle istituzioni - commentano i deputati - per questo a nome del M5S abbiamo chiesto di porre un limite temporale alla durata dell'incarico e di prevedere procedure comparative e competitive per la sua attribuzione''. ''Con la complicita' della corte dei partiti di centro, destra e sinistra, l'Ufficio di Presidenza ha respinto le nostre istanze - concludono - alimentando di fatto il sistema di potere aristocratico e affiliazione politica su cui si regge la Camera ''. com-brm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina