domenica 04 dicembre | 19:55
pubblicato il 25/set/2014 12:24

Camera, in corso votazioni pdl su orari negozi. Ok in giornata

(ASCA) - Roma, 25 set 2014 - L'Aula della Camera ha iniziato l'esame della proposta di legge sull'orario di apertura dei negozi con la votazione degli emendamenti al testo licenziato in commissione. Le nuove norme all'esame prevedono alcune limitazioni alla liberalizzazione degli orari degli esercizi commerciali, introducendo l'obbligo di chiusura per almeno sei, tra i giorni festivi dell'anno. Il testo prevede che in dodici giorni festivi dell'anno, specificamente indicati nel testo, le attivita' commerciali debbano essere svolte nel rispetto degli orari di apertura e di chiusura domenicale e festiva. Viene pero' contestualmente consentito a ciascun esercente l'attivita' di vendita al dettaglio, di derogare all'obbligo di chiusura, fino ad un massimo di sei giorni, individuati liberamente tra i dodici indicati dal testo. Il provvedimento dovrebbe essere licenziato dalla Camera gia' nella giornata di oggi, per passare poi all'esame del Senato in seconda lettura.

Sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari