mercoledì 07 dicembre | 12:38
pubblicato il 05/giu/2014 12:22

Camera: domenica 'Montecitorio a porte aperte'

Camera: domenica 'Montecitorio a porte aperte'

(ASCA) - Roma, 5 giu 2014 - Domenica 8 giugno, ''Montecitorio a porte aperte'', l'iniziativa della Camera dei deputati che prevede l'apertura del Palazzo alle visite del pubblico, una volta al mese. L'accesso sara' possibile dalle ore 16 alle 21 (ultimo ingresso alle ore 20,30). La visita si svolge per gruppi e ogni partecipante dovra' essere munito di un biglietto che avra' ritirato, gratuitamente, lo stesso giorno della visita, presso l'Infopoint (via Uffici del Vicario, angolo via della Missione) che sara' aperto dalle 15. Ciascun visitatore potra' richiedere, fino a esaurimento, un massimo di quattro biglietti se adulto e un solo biglietto se minorenne, scegliendo l'orario di visita. I possessori dei biglietti sono tenuti a presentarsi all'ingresso di piazza Montecitorio dieci minuti prima dell'orario indicato sul biglietto; dopo l'ingresso del rispettivo gruppo, non sara' comunque consentito l'accesso di eventuali visitatori in ritardo rispetto all'orario indicato.

In occasione di questa edizione di Montecitorio a porte aperte, sara' possibile visitare, dalle 16 alle 21, la mostra ''1943-1944, Roma, dall'occupazione alla liberazione'' presso la Biblioteca della Camera (via del Seminario, 76). Nella Sala del Refettorio, alle 17,30, verra' proiettato il film ''Roma Citta' aperta'' e alle 19,30 il documentario 4 ''giugno 1944''.

In piazza Montecitorio, alle 18,00, si svolgera' il concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri. L'esibizione sara' diretta dal Maestro Massimo Martinelli.

In particolare, il programma prevede brani di: Massimo Martinelli (200 - Marcia Militare); Vasily Agapkin (Proshanie Slavjianki - March); Luigi Cajoli (Inno dei Carabinieri Reali); Giuseppe Verdi (Va' pensiero... - dall'opera ''Nabucco''); Luigi Cirenei (Vittorio Veneto - Marcia Militare); John Philip Sousa (Stars And Stripes Forever);.

Gioachino Rossini (Mose' - Marcia Militare); Vincenzo Borgia (150 - Marcia Militare); Giuseppe Verdi (Aida - Finale II - parte I); Luigi Cirenei (La Fedelissima - Marcia d'Ordinanza dell'Arma dei Carabinieri). La visita, guidata e per gruppi, si snoda lungo un itinerario storico-artistico che comprende tra l'altro: l'Aula, con i pannelli del Fregio di Sartorio che decora l'emiciclo illustrando le vicende epiche del popolo italiano e recentemente restaurati; il Velario, imponente decorazione liberty di circa 800 metri quadrati in rovere di Slavonia, vetro colorato e ferro; il Transatlantico, salone che deve il suo nome all'illuminazione a plafoniera, caratteristica delle navi transoceaniche; il Corridoio dei busti e alcune tra le piu' belle sale di rappresentanza.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Klm prepara nuova destinazione a Cartagena in Colombia
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni