sabato 10 dicembre | 08:38
pubblicato il 20/mar/2014 18:54

Camera: capigruppo, slitta approdo in Aula per salva-Roma ed esodati

(ASCA) - Roma, 20 mar 2014 - Slitta l'approdo in Aula a Montecitorio dei provvedimenti che riguardano la finanza degli Enti locali (il cosiddetto salva-Roma ter) e i lavoratori esodati. Lo ha deciso la Conferenza dei capigruppo della Camera, che si e' riunita questo pomeriggio. Il presidente della commissione Finanze, Daniele Capezzone, ha richiesto e ottenuto lo slittamento dal 24 al 31 marzo del decreto Enti locali, affinche' la commissione stessa possa compiere un ciclo di audizioni. E' stato invece il presidente della commissione Lavoro, Cesare Damiano, a chiedere che la proposta di legge per la tutela dei lavoratori esodati non sia esaminata dall'assemblea a partire dal prossimo lunedi', 24 marzo, in quanto i commissari sono in attesa della realzione tecnica del governo e necessitano di piu' tempo per la discussione del provvedimento. L'approdo in Aula slitta a data dadestinarsi. sgr/mar/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina