mercoledì 22 febbraio | 07:30
pubblicato il 30/set/2014 20:53

Camera, capigruppo: in settimana in Aula dl in scadenza

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - La Conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha deciso che l'Aula dovra' esaminare in settimana i decreti in scadenza, quello sulla sicurezza negli stadi, quello sul codice della strada e il collegato ambientale. Durante la riunione, secondo quanto riferito al termine, le opposizioni hanno nuovamente contestato l'eccessivo uso dei decreti d'urgenza da parte del governo. Domani avra' quindi inizio la discussione generale del dl stadi, che deve poi essere inviato al Senato ed e' in scadenza il 21 ottobre, quindi l'Aula passera' alla delega per la riforma del codice della strada. Alle 13,30 e' prevista un'informativa del governo sugli effetti per le imprese italiane derivanti dalle sanzioni disposte dalla Russia e, alle 15, seguira' il question time. L'esame del collegato ambientale avverra' nei giorni successivi.

Una nuova Conferenza dei capigruppo avra' luogo martedi' prossimo per incardinare il decreto sblocca Italia, in scadenza il 23 ottobre, che dovra' essere licenziato per il Senato.

Sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia