mercoledì 22 febbraio | 12:20
pubblicato il 13/set/2013 12:00

Camera/ Boldrini risponde su Facebook a polemica su auto blindata

Dopo sparatoria Chigi mi hanno imposto maggiore livello sicurezza

Camera/ Boldrini risponde su Facebook a polemica su auto blindata

Roma, 13 set. (askanews) - "Leggo su qualche giornale che mi sarei fatta catturare dal fascino dello status-symbol: una mega auto blu, e tanti saluti ai miei iniziali propositi di sobrietà. Per chi è interessato ai fatti, i fatti sono molto diversi, e sono questi". Lo afferma la presidente della Camera Laura Boldrini uslla sua pagina Facebook. "A maggio, poche settimane dopo la sparatoria a piazza Montecitorio in cui sono rimasti gravemente feriti due Carabinieri, ed a seguito delle numerose minacce ricevute, le autorità di polizia mi hanno imposto - ripeto, imposto - un maggiore livello di sicurezza, che prevede, insieme ad altre misure, l'uso dell'auto blindata. Ho chiesto che almeno fosse una vettura di dimensioni medie, come quella che avevo usato dal primo giorno di presidenza. Ma una blindata così piccola sul mercato non esiste. La Camera avrebbe dovuto commissionarla e ci sarebbero voluti almeno 75mila euro. Non avevo certo intenzione di far spendere una cifra simile allo Stato. A quel punto, ho accettato di usare una delle blindate già in dotazione alla Camera. Senza nessun costo aggiuntivo. Mi sembra di avere fatto la cosa giusta". "Chi può pensare - prosegue Boldrini - che spostarsi con auto blindata e scorta sia una cosa piacevole? E' solo una grande privazione di libertà. Almeno per me che, prima di rivestire questo ruolo, ero abituata per lavoro a spostamenti frequenti, decisi all'ultimo momento, e per muovermi a Roma ho sempre usato il motorino. Quando è possibile, anche adesso, preferisco camminare a piedi. Questo, per me, è il vero privilegio!".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%