domenica 26 febbraio | 16:15
pubblicato il 24/set/2013 12:00

Camera/ Boldrini: non è puntiglio farsi chiamare la presidente

Presidente: modo per affermare che vita ha più di un genere

Camera/ Boldrini: non è puntiglio farsi chiamare la presidente

Roma, 24 set. (askanews) - Non è "un puntiglio", non è "un vuoto formalismo" farsi chiamare "la presidente" invece che il presidente. Lo ha puntualizzato la presidente della Camera, Laura Boldrini, parlando a un convegno dedicato al rapporto tra la Convenzione di Istanbul e i media e tornando su alcuni degli attacchi ricevuti dal Movimento 5 Stelle su questo argomento. "Se una giudice chiede di essere chiamata la giudice, se una ministra chiede di essere chiamata la ministra, se una presidente della Camera chiede che sulla carta intestata sia scritto 'la presidente' - ha spiegato - è per affermare che la vita ha più di un genere, che non c'è più un'esclusiva maschile per certi lavori, non c'è più una normalità maschile della quale tutte noi saremmo provvisorie eccezioni". Per questo motivo "il discorso contro la violenza di genere farà il passo avanti decisivo - ha concluso - quando smetterà di essere solo l'impegno di un genere".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech