venerdì 09 dicembre | 17:02
pubblicato il 05/mag/2014 20:15

Camera: Boldrini, lettera Renzi, desecretati atti comm. rifiuti e Alpi

Camera: Boldrini, lettera Renzi, desecretati atti comm. rifiuti e Alpi

(ASCA) - Roma, 5 mag 2014 - ''Ho ricevuto oggi dal Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, la risposta alle lettere con le quali, nel marzo scorso, avevo chiesto al Governo - dopo le istruttorie condotte per conto dell'Ufficio di Presidenza della Camera dalla Vicepresidente Sereni - la rimozione del segreto sulla documentazione a suo tempo trasmessa dai Servizi di informazione alla Commissione parlamentare d'inchiesta sulle attivita' illecite connesse al ciclo dei rifiuti (XVI legislatura) e alla Commissione parlamentare d'inchiesta sulla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin (XIV legislatura). Si tratta di una ampia azione di declassificazione, con limitate e motivate eccezioni dovute soprattutto all'esigenza di proteggere fonti fiduciarie''. Lo dichiara in una nota la Presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini.

''Quanto alla Commissione sul ciclo dei rifiuti, vengono declassificati quasi tutti i documenti di competenza dell'Agenzia esterna (Aise) e dell'Agenzia interna (Aisi).

Vengono inoltre declassificati 361 atti prodotti direttamente dall'Aisi e acquisiti dalle Commissioni ciclo dei rifiuti e Alpi-Hrovatin, mentre rimane la classifica originaria per 5 altri documenti. Per ulteriori 67 documenti prodotti da altri enti, l'Aisi ha comunicato di aver loro richiesto la declassifica. L'Aise - alla quale e' stata richiesta la declassifica di un numero particolarmente cospicuo di atti, oltre 2100 - ha assicurato che la valutazione dei contenuti sara' completata al massimo entro i primi di giugno'', aggiunge la Boldrini. ''All'arrivo della lettera del Presidente Renzi, ho immediatamente attivato l'Archivio storico della Camera affinche' tutti gli atti declassificati siano al piu' presto accessibili, con le opportune garanzie, sia presso l'Archivio stesso, sia online sul sito della Camera. Esprimo il piu' vivo apprezzamento per la tempestivita' della risposta del Governo e per la quantita' dei documenti che si e' scelto di declassificare, che ora potranno essere messi a disposizione di studiosi, giornalisti e cittadini comunque interessati a vicende cosi' delicate della nostra storia recente. Ringrazio il Presidente Renzi e il Sottosegretario alla Presidenza con delega ai Servizi, Marco Minniti, per aver dato se'guito alla mia richiesta e aver fornito un importante contributo alla credibilita' delle istituzioni.

Per parte mia intendo la rimozione del segreto sugli atti delle due Commissioni come un nuovo capitolo, non certo l'ultimo, del cammino di trasparenza che sta caratterizzando l'azione della Camera in questa legislatura'', conclude la presidente della Camera.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina