lunedì 05 dicembre | 06:05
pubblicato il 24/lug/2014 12:00

Camera, Boldrini a dipendenti: ok tagli, guardino Paese reale

Da ufficio presidenza passo importante e positivo

Camera, Boldrini a dipendenti: ok tagli, guardino Paese reale

Roma, 24 lug. (askanews) - "E' un passo importante e positivo quello fatto stamattina dall'Ufficio di Presidenza della Camera, che ha approvato, in parallelo con il Consiglio di Presidenza del Senato, gli indirizzi per la contrattazione con le organizzazioni sindacali dei dipendenti sul nuovo assetto retributivo, in linea con il principio dei tetti massimi che vale per tutte le amministrazioni pubbliche". Lo afferma in una nota la presidente della Camera, Laura Boldrini. "E' un atto - osserva - che vuole rafforzare l'istituzione parlamentare, mettendola sempre più in sintonia con la realtà difficile che sta vivendo il Paese e che a tutti deve essere ben presente. Spiace e rattrista che non lo abbiano capito quei dipendenti della Camera che stamattina hanno inteso contestare nei corridoi le decisioni che venivano prese dall'Ufficio di presidenza. In contemporanea con la loro iniziativa, ben altra protesta veniva dalla piazza di Montecitorio, dove anche stamattina si sono radunati i lavoratori che lamentano il mancato finanziamento della cassa integrazione in deroga". "E' quello il Paese reale, che non ha più reti di protezione sociale, e anche chi lavora dentro Montecitorio - osserva Boldrini - è chiamato a rendersene conto. Sul documento votato stamattina, peraltro, si avvierà immediatamente la trattativa con le organizzazioni sindacali, che avranno modo di far valere in quella sede le loro istanze. Ma spero vivamente che tra tutti i dipendenti - di cui apprezzo l'alta professionalità e il senso delle istituzioni - si faccia strada il senso di responsabilità e la consapevolezza che ci stiamo muovendo in modo lungimirante verso una riforma complessiva, con l'obiettivo di arrivare al ruolo unico dei dipendenti del Parlamento e a un'amministrazione unica delle Camere. Perché questo sforzo - conclude la presidente della Camera - consegua i risultati migliori è importante la collaborazione di tutti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari