domenica 26 febbraio | 13:23
pubblicato il 10/lug/2014 12:00

Calderoli: meglio Riforme in Aula lunedì, li scioglieremo nodi

Con Emendamento Finocchiaro Senatori scelti e non eletti

Calderoli: meglio Riforme in Aula lunedì, li scioglieremo nodi

Roma, 10 lug. (askanews) - "La soluzione più ragionevole e andare in Aula lunedì alle 11 con la relazione sulle riforme sapendo che alcuni nodi andranno risolti dall'aula". E la proposta fatta dal co-relatore della riforma costituzionale Roberto Calderoli che ha ribadito la sua contrarietà al l'emendamento Finocchiaro sulla composizione del Senato. "Nel testo presentato i consigli regionali non votano più i senatori perché vengono scelti dai capigruppo dei partiti, non c'è più neanche l'elezione indiretta - ha spiegato Calderoli -. Meglio quindi se ci prendiamo sabato e domenica per metterci un po' di buon senso e lo risolviamo in Aula da lunedì".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech