giovedì 08 dicembre | 19:47
pubblicato il 09/mag/2014 12:00

Calcio, Renzi: società paghino l'ordine pubblico non i cittadini

Non sono andato via dall'Olimpico perché lo avrei lasciato a chi fis

Calcio, Renzi: società paghino l'ordine pubblico non i cittadini

Roma, 9 mag. (askanews) - "Le società devono pagare l'ordine pubblico non i cittadini con le tasse" anche se "non voglio fare annunci choc". Lo ha detto Matteo Renzi parlando alla Telefonata di Maurizio Belpietro su Canale 5 degli scontri avvenuti a Roma sabato scorso in occasione della finale di Coppa Italia. "Qualcuno - ha aggiunto il premier - ha detto che io avrei fatto più bella figura ad andarmene dallo stadio quando è stato fischiato l'Inno nazionale: non sono d'accordo, se vado via, lascio lo stadio a chi fischia. Grillo ha detto 'vergogna, Renzi non è andato via', poi ieri a Napoli ha detto 'se fossi stato lì anche io avrei fischiato l'Inno'. Lo fa per prendere i voti dei tifosi napoletani. Ma la stragrande maggioranza dei tifosi erano persone per bene come in tutti gli stadi. Noi dobbiamo essere molto duri con chi delinque: quelle immagini sono immagini di teppisti, non di tifosi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni